Offerta Granfondo Campagnolo Roma 2018 da € 30,00

Torna a Roma il grande evento internazionale di ciclismo di massa, si tratta della Granfondo Campagnolo Roma, unico associato italiano di World Association of Cycling Events (WACE) e di Formula Bici.

Il percorso principe, una vera gran fondo di 120 km e 2.000 m di dislivello, con 4 salite cronometrate, pensata per gli agonisti e i ciclisti allenati. Si pedala immersi nella Storia, nel magnifico scenario del Colosseo e dei Fori Imperiali attraversando Roma, per poi avventurarsi fuori città nello splendido paesaggio dei Castelli Romani e del lago Albano e fare ritorno a Roma alle Terme di Caracalla.

L’ Hotel dei Pini propone le seguenti offerte per il Granfondo Campagnolo Roma 2018:

Solo pernottamento e colazione:

  • 1 notte di soggiorno: € 32,00 + tassa di soggiorno al giorno per persona in camera doppia
  • 3 notti di soggiorno: € 90,00 + tassa di soggiorno per persona in camera doppia

L’intero programma del Granfondo Campagnolo Roma 2018 è disponibile sul sito http://www.granfondoroma.com

RICHIEDI INFORMAZIONI SU QUESTA OFFERTA

Il tuo nome (richiesto)

Il tuo cognome (richiesto)

La tua email (richiesto)

Il tuo numero di telefono (richiesto)

Il tuo messaggio (richiesto)

Data di arrivo

Data di partenza

Numero di adulti

Numero di bambini (da 4 a 12 anni *)

Pernottamento

Trattamento

Accetto la normativa sulla Privacy

* I bambini fino a 3 anni soggiornano gratis in camera con i genitori.

Tassa di soggiorno
Desideriamo informarVi che dal 1 Giugno 2012 è stata introdotta la tassa di soggiorno per tutte le strutture ricettive site nel Comune di Fiuggi.
La tassa deve essere versata direttamente in hotel da tutti gli ospiti per ogni pernottamento fino ad un massimo di 6 pernottamenti consecutivi nella seguente misura:
ITALIANI € 1,20 per persona al giorno
STRANIERI € 0,50 per persona al giorno
CHI È ESENTE: i bambini fino a 12 anni non compiuti; i residenti a Fiuggi; i soggetti che assistono degenti ricoverati presso strutture sanitarie del territorio, in ragione di un accompagnatore per paziente; i genitori, o accompagnatori, che assistono i minori di diciotto anni degenti ricoverati presso strutture sanitarie del territorio, per un massimo di due persone per paziente; gli autisti di pullman e gli accompagnatori turistici che prestano attività di assistenza a gruppi organizzati dalle agenzie di viaggi e turismo.